Zafferanami S.s.a.

LA STORIA

Zafferanami è una nuova realtà di produzione artigianale dello Zafferano alle porte di Milano.

Zafferanami nasce quasi per caso da un fiore spuntato in giardino, dal sapere dei nonni, dalla curiosità di un nipote e dalla passione di un gruppo di giovani.

E’ una bella storia quella che ci racconta Dario:

“Tutto è cominciato quando ero piccolo.

Mio nonno coltivava Cartamo, un surrogato dello Zafferano. Era convinto di avere una bella produzione della nobile spezia finché un giorno mio padre, di ritorno da un viaggio in Abruzzo, gli regalò alcuni ‘cormi’ ovvero dei bulbi di zafferano.

Il nonno guardò con sospetto quel fiorellino viola, dubbioso che potesse essere il vero Zafferano e mise la piantina nella parte meno produttiva dell’orto. Ma quando assaggiò i pochi stimmi prodotti si convinse, il sapore era ottimo!

La pianta di anno in anno, sotto terra, si moltiplicava.

E così, qualche anno dopo la scomparsa di mio nonno, dissodando il terreno vicino a un melo, trovai decine e decine di cormi. Mi ricordai dell’aneddoto della piantina di Zafferano regalato a mio nonno da mio padre, e decisi di trapiantare i cormi in un terreno recentemente concimato.

Avevo imparato da piccolo, osservando il nonno, come coltivare le piante orticole e così di anno in anno la produzione di Zafferano è cresciuta così come la mia passione e le mie conoscenze sulle tecniche di coltivazione.

Ho iniziato ad amare il mese di ottobre, il mese della raccolta. Ho cominciato ad apprezzare l’alba quando, prima di andare al lavoro, passavo dall’orto per raccogliere e mondare i fiori.

Oggi non sono più l’unico a svegliarsi presto il mattino… “

Dario ha trasmesso la sua passione ad altri giovani che, insieme a lui, l’hanno saputa trasformare nell’occasione di offrire a chiunque lo voglia una spezia unica e profumata come lo Zafferano.

Da qui nasce Zafferanami.

L'AZIENDA

Cos’è Zafferanami ce lo spiega Guido:Il lavoro nell'Azienda

“zafferanami è un progetto che coniuga i fattori tipici di un’iniziativa imprenditoriale con l’amore per la tradizione e la propria terra. E’ una sfida, una combinazione di fattori che colora il sogno di realizzare qualcosa di concreto e tangibile in un contesto sostenibile e a misura d’uomo, a contatto con la natura, anche se alle porte di una grande metropoli. E’ la soddisfazione di portare sotto casa la produzione di una spezia tanto preziosa quanto magica, la cui coltura affonda le proprie origini a secoli e millenni fa.”

La mission di Zafferanami è quella di innovare la tradizione dello zafferano dalla terra alla cucina, avvicinandolo alla tavola di chi ricerca la qualità.E i pilastri su cui si basa per perseguire tale mission sono: ricerca della qualità, sostenibilità economica, sostenibilità sociale, sostenibilità ambientale.

 

IL PRODOTTO

L’ottima qualità dello zafferano puro in stimmi prodotto da Zafferanami, deriva da una lunga ricerca di un metodo di coltura appropriato al clima e dalle caratteristiche del terreno di coltivazione.

La coltivazione avviene nei terreni agricoli del Parco Sovracomunale Grugnotorto Villoresi che presenta le caratteristiche del terreno sciolto e drenante tipico del Nord di Milano. Questo tipo di terreno, considerato finora povero dal punto di vista delle caratteristiche del suolo, risulta in realtà particolarmente adatto alla coltura delle piante di Crocus Sativus, le piante dello zafferano. L’utilizzo di questi terreni quindi, non solo permette un’alta qualità del prodotto, ma consente anche il recupero e la salvaguardia dei terreni del Parco ridando vita a terreni un tempo agricoli ed oggi lasciati incolti o abbandonati e permettendo di ricreare un circuito contadino prezioso per il territorio e la comunità locale.

Zafferanami, in qualità di produttore, collabora con il CNR nell’ambito del progetto COST-saffronomics, una rete internazionale di ricerca scientifica sullo zafferano (http://www.saffronomics.org/).

IL SOCIALE

Importanti anche i progetti che Zafferanami porta avanti in ambito sociale, nei quali la coltivazione dello zafferano diventa strumento di accompagnamento a programmi di sostegno a persone diversamente abili.